IL GIOVEDÌ

 Nella foresta di S.Antonio
 Nuovo giro nella parte ovest del Pratomagno per conoscere meglio quel teritorio

Dopo una buona colazione a Tosi,proveniendo dalla Consuma,siamo arrivati a Saltino.
Alla fine del paese da un piccolo slargo ,dove possibili parcheggiare alcune macchine,partono sia il sentiero N 12 che la pista forestale che taglia in quota tutta la c0sta fino ad incontrare il sentiero N16
"Antica strada Reggellese".Noi abbiamo seguito la strada fino a Macinaia.Da qu per il sentiero bellissimo "N14" che passando per il capanno delle guardie arriva,con poco dislivello, alla Croce al Cardeto.
Bellissimo paesaggio con la nebbia che ricopre il Valdarno e neve con ghiaccio sulla strada di crinale.
Tracce di fatte di lupi.Prima della Secchieta siamo scesi per lo stradello, fino a Macinaia seguendo le segnaletiche CAI N13,che abbiamo poi continuato a percorrere,dopo il panino,fino a Saltino.
Percorso molto panoramico con bellissimi scorci sulla valle.Da Saltino possibile percorrere,con fuoristrada un bel pezzo di questo sentiero.Dislivello circa 500mt.Tempo 5 ore con calma.
Fabio.


Copyright © Fabio Beconcini - All right reserved - Email: info@fabiobeconcini.it - Link - Privacy