IL GIOVEDÌ

 Vicopisano - Rota
 Una classica invernale del gruppo del giovedi


Gennaio è il mese dedicato alle escursioni sulla neve, ma visto che la neve non arriva si cercano percorsi alternativi. Ecco dunque la traversata Vicopisano-Rota, itinerario più volte effettuato, che però può essere ancora gratificante specie se si inserisce a metà gita una bella pastasciutta, aspetto “escursionistico” dei più graditi al gruppo del giovedì. Partenza ore 8 da Vicopisano, dopo aver portato alcune auto a Rota per il rientro una volta completata la traversata. Per sentiero piuttosto vario si parte da S. Jacopo (sentiero n.4) sino ad arrivare sotto le Mandrie (sentiero 23). Si continua il percorso verso la Lombardona (sentiero 00), sosta per lo spuntino (intorno all’ameno laghetto!) e via in salita e poi ancora avanti verso Sasso della Dolorosa (ore 10,40), fino alla strada asfaltata (Prato Ceragiola) per l’ultimo tratto (2,5 km circa) prima della sosta pranzo a Prato Calci, ristorante Monte Serra. Intanto meglio telefonare al ristoratore per confermare perché non si sa mai… s’avesse a restare a pancia vuota! Il cielo si copre di nubi, la nebbia cala ma finalmente siamo davanti ad un bel fuoco (ore 12) dove, mentre ci cambiamo e ci asciughiamo, sulla tavola appaiono due bei piatti fumanti di pasta. Adesso io lascio la comitiva e torno a valle (per motivi di lavoro, non per dissenso) ma non dubito che la gita sia proseguita con grande soddisfazione di tutti (soprattutto davanti alla pasta!).
Laura.


Copyright © Fabio Beconcini - All right reserved - Email: info@fabiobeconcini.it - Link - Privacy