IL GIOVEDÌ

 Monti Pisani:Un giro intorno allo Spuntone ed alla Faeta
 Buona passeggiata per tutte le stagioni

I Monti Pisani possono servire anche come percorso di riserva perchč permettono escursioni anche in caso di piggia o maltempo.La passeggiata proposta vā bene in tutte le stagioni.Partiamo dalla "Rosa dei Venti" buon punto di appoggio per noi escursionisti.Scegliamp il sentiero 02 che taglia il lato sud dello Spuntone di Santallago con bellissima vista sulla piana di PISA.Dopo un'oretta senza grossi dislivelli siamo al Campo di Croce punto di incontro di molti itinerari.Lasciamo lo 02 per percorrere la via Tobler che aggira la Faeta dal lato Sud.Lasciamo la strada per imboccare, sulla destra ,il sentiero che attraversando un bel castagneto,porta sul lato ovest della Faeta fino al segnavia 00.Evitiamo di prendere questo sentiero che a fittone porta alla vetta , per seguire la sterrata che aggira il monte sul lato Lucchese.In questa zona una sorgente garantisce rifornimento di acqua in tutte le stagioni.Incontyriamo prima la deviazione che sale in Faeta dal lato Nord e poi lo 08 che sale da Vorno.Siamo tornati al Campo di Croce e proseguimo ancora per il lato Lucchese dello Spuntone fino al ristorante di Santallago (Grande cortesia e buona pastasciutta e dolce).Ritorno alle macchine in mezzora.Tempo complessivo 5 ore.Varianti possibili sono il crinalino dello spuntone e le vette della Faeta e del Verruchino,da fare solo con bel tempo. Tel. Rist. Santallago :058348422


Copyright © Fabio Beconcini - All right reserved - Email: info@fabiobeconcini.it - Link - Privacy